“Progetto Pluralmente”

si è concluso il progetto depositato dallo CSEN di Roma
per il bando nazionale del Ministero delle pari opportunità per
interventi finalizzati alla “Promozione delle pari opportunità nel campo
dell’arte, della cultura e dello sport a favore delle persone con
disabilità” è risutltato vincitore di bando ed è stato avviato nel mese di giugno 2013.

Il progetto ha visto la realizzazione di un percorso di scambio tra un gruppo di persone con disabilità
valdostano, siciliano e abruzzese, dove si sono valorizzati gli specifici territori e le
opportunità sportive da loro offerte.

Vi è stata prima l’esperienza in barca a vela a Messina, poi lo sci a Courmayeur ed infine il karate e il Calcio integrato in Abruzzo.

Antenne Handicap, e aspert ed Ecole du sport hanno avuto dei ruoli specifici nell’attuazione dell’importante iniziativa.

Importante la rete coinvolta e la collaborazione con una realtà nazionale come lo CSEN di Roma.

Su Facebook è possibile guardare il video della prima tappa di Messina: